Una riflessione sul blog; un nuovo step di crescita?

oak_blog

Ieri ho riflettuto molto sulla tipologia di blog che sto portando avanti. Questa riflessione nasce da alcune parole che ho scambiato con Gianni durante la serata che abbiamo trascorso insieme come ho scritto nell’articolo di qualche giorno addietro.Mi ha colpito il fatto che dalla sua voce mi esponeva la perplessità di leggere con attenzione il blog, di percepire che ci sono alcuni elementi che arrivano insieme a ciò che io racconto ma che poi successivamente questo origina la domanda “e cosa posso fare?” a cui effettivamente io oggi non do risposta. Questo accade perchè forse chi legge il mio blog non specificatamente vuole sviluppare attività sulla rete come accade invece per chi plana sugli altri nostri siti ma coglie la nostra vita di famiglia, di coppia e di relazione con agli altri (ovviamente poi miscelata alle attività lavorative) e vorrebbe sapere come fare ad avere degli spunti utili per la propria vita. Si comprende dal mio profilo il continuo messaggio che una vita di successo (intesa ad ampio spettro, come famiglia, salute, amore, amicizia, denaro, realizzazione personale ecc…) la si costruisce giorno per giorno, formandosi, applicando dei comportamenti specifici ed investendo su noi stessi.

La mia missione di vita è quella di fare in modo che si ambisca a vivere al meglio e come relatore, formatore e speaker è una delle richieste che mi faccio sempre in anticipo su quello che sto facendo quando questo è indirizzato ad altre persone. Così ho pensato che oltre alla trasformazione grafica che abbiamo avviato mancano dei riferimenti che possano essere fruibili per chi legge il blog quotidianamente. Lasciando intatto il mio modo di gestire la comunicazione, perchè mi sento a mio agio, sono io con la mia famiglia in maniera trasparente posso però pensare in che modo si potrebbe migliorare.

Confrontandomi con Jenny dopo questo dubbio emerso dalla mia chiacchierata con Gianni anche lei mi ha confermato (forse vista anche la nostra esperienza passata nell’ avere difficoltà a trovare dei punti di riferimento che avessero una visione famigliare come la nostra) che mancano dei modi per dare la possibilità di poter ottenere questi risultati a chi magari adesso ne sente la voglia, ne avverte la sintonia quando entra in contatto con questa visione di vita e professionale.

Sempre di più sento questa parte virtuale di me (il blog nella fattispecie)  come la mia essenza, la mia casa sulla rete e mattone per mattone la vedo e la sento crescere insieme alla nostra storia. Ecco perchè vglio migliorare questo aspetto, perchè per me la condivisione con gli altri è uno degli aspetti più belli di tutta la vita.

Ci medito sopra, consigli e suggerimenti sono molto, molto apprezzati :-)

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.