Tony Robbins il prossimo anno non sarà più a Roma per UPW 2011

Quando Nello e Mody mi hanno comunicato che il prossimo anno Tony Robbins non sarà più a Roma ho pensato al potere delle decisioni e quanto questo incida nella vita quotidiana di ogni persona. Saper decidere al momento giusto è una capacità importante da sviluppare, coltivare e far crescere in maniera importante. Ritengo Tony il formatore motivazionale numero 1 al mondo e penso che il format da lui costruito tanti anni addietro, il famoso UPW, sia un evento con il quale si possono acquisire quegli strumenti comportamentali fondamentali per ottenere successi nelle varie aree della propria vita che nemmeno si possono immaginare. Quando qualcuno mi chiede se senza partecipare a quell’ ormai leggendario UPW di Milano del 1998 sarei stato in grado di raggiungere tutto quello che oggi rappresenta un successo personale, famigliare e di business importante la mia risposta emotiva è “sento di no”. La maggior parte delle persone ha deciso e ha già acquistato il ticket per Tony da lungo tempo, so che sono rimasti pochissimi biglietti anche perchè l’evento per ragioni logistiche italiane si chiude solo a 5000 posti. Così il mio pensiero va a quelle poche persone che sono rimaste nel limbo dell’ indecisione, di quel “ci penserò”, di quel procrastinare che non porta da nessuna parte. Nella difficoltà di riuscire a contattare Hiperformance in questi giorni a causa dell’ intasamento delle ultime richieste so che alcuni rimarranno fuori da questa incredibile esperienza e che oltretutto non essendo più Tony il prossimo anno  a Roma perderanno anche l’opportunità di poterlo gestire in vicinanza. La vita è fatta anche di questo, sono contento di aver dato il massimo insieme a Michele Tribuzio nelle Tony Robbins night perchè la maggior parte delle persone incontrate ha scelto di partecipare ed io so quanto sarà importante questo evento nella loro vita.

Nel nostro dream team anche quest’anno tutti presenti e chi è arrivato dopo Tony 2009 ha già preso il ticket. Per volare in alto bisogna allenarsi insieme.

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.