Maria Vicenti, l’eleganza del Guardian dell’Eaglecamp

Ricordo come fosse ora il mio vero incontro con Maria Vicenti. Non mi riferisco alla prima volta che l’ho vista, ma la prima volta con la quale sono veramente entrato in contatto con lei. La premessa e’ che Maria faceva la custode nello stabile in cui siamo andati ad abitare a Torino nel 2005. Eravamo anche vicini di casa in quanto il nostro appartamento confinava con la sua guardiola e la sua casa.

DSC01111

Per i primi tempi i nostri rapporti sono stati di cortese formalita’ e mai avrei immaginato il mondo che si nascondeva dietro la persona conosciuta nel palazzo come ” La signora Maria”. Un pomeriggio stavo rientrando a casa mentre Maria stava usando l’aspirapolvere. Quando l’ha visto mi ha avvicinato e mi ha chiesto : ” Mi scusi signor Bogiatto, dato che so che lei e’  un esperto del web, pensa che potrei imparare anche io a usare un computer ,anche se ora non so neppure come si accende?”. Maria in quel momento ha colto un’occasione, ha preso coraggio e ha espresso un suo grande desiderio,  e ne’ lei ne’ io avremmo mai potuto immaginare quanto potente era l’intenzione lanciata.

55196_168256733187436_100000093303859_558725_6776130_o

Dopo quel primo passo abbiamo iniziato a conoscerci meglio, a fermarci a fare due chiacchiere ogni tanto e anche i bambini hanno cominciato a conoscerla e ad affezionarsi a lei.

E’stato naturale quindi prima regalarle il mio libro “Il successo italiano sul web”

BOGIATTO A

e poi invitarla a partecipare al mio corso  Business on the Web  che si stava per svolgere a Torino nel Maggio 2009.

web_business_01

Molto spesso chi conosce Maria di sfuggita tende a sottovalutarla, non si accorge che dietro la tranquilla immagine della signora Maria si nasconde una donna forte che ha piu’ volte messo in discussione la sua vita, che da sola e’ stata in grado di reinventarsi piu’ volte senza appoggiarsi per forza a qualcuno per necessita’ ma solo per scelta.

Se qualcuno ha letto il libro best seller di un paio di anni fa, L’eleganza del Riccio sa di cosa sto parlando.

eleganza-del-riccio

Quando Jenny mi suggeri’ di leggere  questo testo di cui era entusiasta ero dubbioso, poi mi sono ricreduto. La protagonista di questo libro e’ guarda caso,una donna che lavora in portineria che nasconde dietro la sua porta un mondo immenso, fatto di libri, cultura, interessi, attenzione ai dettagli. Una donna che, anche se mangia da sola, cura la preparazione del tavolo e la scelta dei piatti.

Cosi’ giorno dopo giorno, Maria dal non saper accendere un computer e’ passata a navigare su internet, ha scoperto Facebook, ha cominciato a condividere link e video. Ha aperto un bellissimo blog scritto con cura e interesse.

Schermata 2011-09-06 a 1.28.30 PM

Non si e’ persa mai un corso o un incontro, pronta sempre a fare la valigia e mettersi in viaggio per fare nuove esperienze e conoscere nuove persone. Penso che Maria sia la  persona che in assoluto a partecipato a piu’ eventi nostri di qualsiasi altro.

Non si e’ fatta mancare nulla, dall’Hero Camp di Montecarlo fino alla Winner’s  Walk di pochi giorni fa, durante la quale ha stupito la maggior parte dei presenti, per la forza che l’ha portata, per diverso tempo, ad essere davanti a molti altri partecipanti con qualche lustro di meno.

314686_149359205152347_149349955153272_284980_7914735_n

Come tutte le persone che fanno le cose davvero, anche lei ha avuto i suoi profondi  momenti di crescita.  Uno avvenuto proprio durante l’Hero Camp di Montecarlo, durante il quale ha vissuto impegnativi momenti di confronto con gli altri partecipanti  e di crescita verso se stessa.

231161_1711652548035_1139762846_31394825_1776849_n

Un altro e’ avvenuto  lo scorso Dicembre, doveva venire gia’ qui in Florida, poi per motivi diversi, sia logistici che personali, ha scelto di  darsi la possibilita’ di attendere il momento giusto per lei. La scelta e’ concisa anche con un momento personale molto doloroso per Maria,la perdita della sua adorata cagnolina Magi’, compagna di vita, se ricordo bene il tempo, per circa 15 anni.

32196_133469233332853_100000093303859_351869_2387133_n

Il momento adatto e’ finalmente arrivato a Luglio di quest’anno e con grande gioia, abbiamo visto sbarcare la tenace Maria all’aeroporto di Tampa. In questi due mesi Maria si e’ evoluta ancora nel suo percorso, vivendo un ruolo nuovo, quello di Guardian dell’Eagle Camp. Maria si e’ presa cura della parte operativa, del rispetto delle regole, dell’organizzazione interna in modo da fare il possibile per far convivere nello stesso luogo tante persone con esigenze ed esperienze diverse.

285036_10150268080139415_809484414_7442544_1240702_n

Naturale, come lo e’ il corso della vita e degli eventi, anche qui ci sono stati momenti di confronto e di crescita sia personale che nei confronti del gruppo.

Ogni tassello un passo piu’ avanti, la strada percorsa e’ tanta e ora un altro grande passaggio sta per arrivare.  Brava Maria!

Ora ha di fronte a lei ancora tre mesi per diventare Governor del Bogiatto Group!

Maria Vicenti, Guardian dell’ EagleCamp del Bogiatto Group Inc

AudioLanding_3

About Jenny Bogiatto

Leave a Reply

Your email address will not be published.