Le aspettative di un Fan? Lorenzo Di Pietro

Clicca qui per Iscriverti gratuitamente alla videonewsletter di Daniele per ricevere gli strumenti per migliorare business and life style!

11841_216063740937_152098915937_3703249_5646369_n
Eccoci insieme per un altro commento alla mia domanda nell’ articolo relativo alla Fan page su Facebook.
Il primo era relativo al commento di Sabrina Sbardolini, ora passo a Lorenzo che conosco di persona in occasione di alcuni corsi di formazione. Un professionista motivato e determinato ad avere successo come sta dimostrando da tempo con il suo progetto editoriale online teramonews
Scrive Lorenzo che cito integralmente
“Io ho cliccato sul pulsante “Mi piace” della tua fan page per un motivo principale:
1) perchè ritengo tu sia una persona interessante e che tramite te o la tua azienda io possa crescere e aumenatre il mio business. Questo di primo impatto, poi seguendoti meglio, e dopo averti conosciuto live ho valutato che questa mia scelta è stata azzeccata e che il mio “Mi Piace” si era esteso anche a livello umano e non solo virtuale.”
Ecco i punti importanti
– Persona interessante
– Possibilità di far crescere il proprio business
– Contatto umano e sintonia
Quindi dal commento di Lorenzo metto insieme alcuni pezzi su cui ogni anno discutiamo nell’ impostazione del lavoro del nostro gruppo. Per la parte “essere interessanti” io credo che sia bene che ognuno sia quello che è e troverà le persone che lo reputano interessante. La trasperenza e la coerenza con noi stessi sono sempre vincenti, pregi e difetti compresi, pacchetto completo.
Ovviamente la seconda è sempre presente essendo noi come gruppo aziendale proiettati e focalizzati alla crescita del business per i liberi professionisti e le aziende che si avvicinano a noi.
Il terzo punto importante. Credo che le apparizioni in pubblico siano sempre importanti. Consentono di conoscersi direttamente anche se magari mi trovo di fronte 500 o 1000 persone. Non importa, è comunque un contatto live che consente di crescere maggiormente.
Proseguiamo
“Mi spiego meglio: io non clicco a caso sul pulsante “Mi piace”, ma valuto attentamente, in quanto non voglio che la mia persona sia associata a tutti in maniera indiscriminata. Quindi, se mi fossi sbagliato su di te ti avrei tolto dalle mie preferenze, come ho fatto in passato con altre persone o gruppi.”
Anche questo è un elemento importante. Lorenzo cita un passaggio fondamentale dell’ intelligenza selettiva e relazionale atta a proteggere la propria identità in un mondo in cui apparentemente siamo associati a migliaia di persone indiscriminatamente. Non è assolutamente vero. Anche io non clicco a caso sulle pagine Fan ma lo faccio con un motivo preciso. Quello che ha scritto è importante. Si tratta di dare un valore alle proprie azioni, facendo così si accresce continuativamente la propria autostima sia reale che virtuale.
Un eccellente commento che tocca punti fondamentali ed importanti.
Grazie Lorenzo per le tue eccellenti considerazioni!
A preto
Lorenzo

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

4 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.