Jenny Space. Questa mattina mi sono imbattuta in una frase che mi ha molto colpita:

La ricchezza di una persona si misura dal numero di cose di cui puo’ fare a meno.

Di primo acchito puo’ sembrare che ci si riferisca alla ricchezza materiale, in realta’ il senso e’ ben piu’ profondo, in quanto il senso e’  in relazione alla ricchezza interiore, al valore di ogni persona.

felicita13520posttb1ax8

Se vogliamo andare nel piu’ profondo del senso,  se togliamo tutto: ogni oggetto, ogni emozione, ogni ricordo,parola od emozione. Se togliamo tutta la pelle ,non rimane altro che  la vita in se stessa.

egan-rick-bear-hug[1]

E’ curioso pensare che cio’ che noi diamo per scontato, le cose che porteremmo con noi in caso di fuga improvvisa, sono molto diverse a seconda di chi deve scegliere. Si potrebbe rimanere stupiti, davanti a donne che salvano il cane lasciando il marito sul divano,uomini che fuggono solo con l’automobile  e il pallone autografato, o insospettabili vicini che affonderebbero senza la loro collezione di monete antiche.

Dato che questa citazione, specifica che si tratta di cose e non di persone. Quali sono davvero le cose di cui non possiamo, o meglio, non vogliamo, fare a meno?

WaterFall

Questo ragionamento mi fa venire in mente Diogene, il filosofo noto per la sua vita ascetica. Prima di vivere nella mitica botte, era arrivato a possedere una sola ciotola di legno. Un giorno vide un giovane bere dalla coppa delle proprie mani,  si rese conto che neppure quella gli era indispensabile e la butto’.  Quando Alessandro Magno gli chiese in che maniera avrebbe potuto ricompensarlo, egli, candidamente, rispose di non frapporsi tra lui e il sole. Interessante scoprire che  fu proprio Diogene ad utilizzare per la prima volta il significato di cosmopolita. Quando gli venne richiesto da quale luogo egli provenisse,  rispose di essere cittadino del mondo.

images

Senza arrivare a trascorrere la vita chiusi in una botte, se riflettiamo, possiamo renderci conto di quanto il possesso fine a se stesso, sia una catena estremamente potente.  Posso anche decidere di acquistare tutti gli oggetti del mondo, solo che sono io a possedere loro e non viceversa.

catene

Viaggiare, leggere libri, partecipare a corsi, fare nuove esperienze  e conoscere persone stimolanti sono valori che ci arricchiscono e che niente e nessuno potra’ mai toglierci. Anzi ogni pagina, ogni passo, ogni parola udita  e mano stretta, sono investimenti unici su cio’ che abbiamo di piu’ prezioso: noi stessi e le persone che amiamo.

2ec770ab0d1d85d3f67b436e68e454f0

Sottrarre per poi essere in grado di aggiungere. Se il mio valore me lo sono guadagnato sul campo, con i graffi, le cadute, i sorrisi e gli applausi. Se nella nudita’ sono in grado di far sorgere il sole sulla mia serenita’, posso ricoprirmi di foglie, di piume, di abbracci o  di monete preziose, e sara’ lo stesso.

20596sun fairy

Se oggi dovessimo partire, senza neppure uno zaino in spalla,  solo il valore di cio’ che abbiamo appreso e le emozioni che abbiamo donato e di cui ci siamo nutriti, sarebbero la bussola del nostro cammino.

Jenny


About Jenny Bogiatto

One Comment

  • stefania ha detto:

    Jenny! Anche se rispondo a un tuo vecchio scritto voglio farti i complimenti per la tua sensibilità, dolcezza, intelligenza emotiva… E, dopo aver visto per la prima volta un tuo video, ti faccio anche i complimenti per la tua simpatia!!! Tu e Dan siete eccezionali!

    Ste

Leave a Reply

Your email address will not be published.