La fiera dei minerali a Torino, le collezioni crescono.

leo_minerali

La fiera dei Minerali al Lingotto di Torino.
Un evento importante e ricco di espositori.
Siamo davanti alla biglietteria all’ orario di apertura mattutino e con la cifra di 34 euro siamo dentro dopo qualche secondo, la coda è inesistente.
Leonardo reca nel suo portafoglio i risparmi che ha accumulato dopo tre settimane di paghetta che tra le altre cose sta gestendo benissimo con tutte le metodologie che gli ho insegnato dell’ intelligenza finanziaria.
Farà acquisti oculati che andranno ad aumentare la sua già grande collezione di minerali.
Beatrice e Jenny si divertono molto ad acquistare collane etniche di vario tipo che nel pomeriggio diventeranno oggetto di trasformazione della nostra camera da letto. abbiamo deciso di esporle invece di tenerle chiuse in un cassetto.

interno_fiera
Io e Raffaello invece giriamo mano nella mano per cercare qualche pezzo per la sua collezione marina. Un dente di uno squalo megalodonte è il primo pezzo ma la chicca arriva con uno squalo nutrice imbalsamato. Raffaello è entusiasta e se aggiungiamo che il fatto abbiamo scattato anche la foto davanti alla riproduzione delle mascella del megalodonte abbiamo il quadro di quanto è contento.

raffi_squalo
Un salto a Otto Gallery dove è possibile giocare ai gonfiabili (niente adulti purtroppo) e rientro a casa non prima però di aver acquistato qualche pasticcino da Cordaro (una delle pasticcerie più importanti di Torino, una vera delizia). Pomeriggio completamente rilassati facendoci molte risate con Ale e Franz in registrata. Relax massimo a tutto spiano per prepararsi ad una settimana che mi e ci richiederà il 110% delle energie.
Quello di cui sono straordinariamente contento è che da quando ho iniziato il percorso NSA al centro Atlas di Torino secondo il metodo Epstein ho fatto un salto avanti sia fisico che psicologico (parlo della connessione della mia mente con la rete) straordinario e i risultati stanno arrivando molto velocemente. Prima di tutto non ho più il dolore alla spalla destra che mi accompagnava da quando avevo quindici anni. Incredibile, non avrei mai potuto nemmeno sperare una cosa di questo tipo. Quello che ora devo recuperare è il forte dolore muscolare (positivo, ho ricominciato dopo due anni e mezzo ad essere di nuovo un atleta) che avverto ancora dopo la prima sessione di tennis…per martedì sarò pronto, anzi da domani inizio con Jenny il training quotidiano di footing per migliorare il mio sistema cardiovascolare e adattarlo per la preparazione agonistica del tennis. Monster Ball è tornato!

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.