Il successo che stai ottenendo con la tua impresa famigliare potrebbe essere una grande gabbia dorata?

Il successo può essere una gabbia? La tua impresa famigliare seppur dorata può essere quindi considerata una gabbia? Guarda intorno a te il mondo che è stato costruito e posto innanzi ai tuoi occhi perché lo credessi vero.

bogiatto_successo_scalataSei stato cresciuto con un’attenzione specifica al lavoro, alla creazione di risultati professionali e al denaro come fine, a volte, fine e non come mezzo. Guardi oggi la tua vita e ti rendi conto che nessuno può non vedere che tutto questo lo hai raggiunto. Hai costruito qualcosa di importante insieme ai componenti della tua famiglia partendo dal nulla ed oggi vi godete la vista di qualcosa di appagante.

La ricchezza fluisce e tutto quello che desideravi sembra che sia stato raggiunto.

Certo, uomo o donna che tu sia, sai che hai lasciato sul piatto, o lo stai lasciando, il tempo per la tua famiglia allargata, per i tuoi figli e per te stesso o te stessa. Ma in fondo è così che va la vita, giusto? Il viaggio da sogno che tanto desideravi lo farai quando sarai in pensione anche se sai che non sarai mai in pensione perché sei tu l’imprenditore. Inoltre l’impresa familiare richiede un tributo maggiore, costante e continuo. E questo lo sai bene.

bogiatto_grillo_parlantePapà o mamma che tu sia senti una vocina che ti dice che, nonostante il benessere, qualcosa non torna. Forse ti sei perso o persa alcune parti della crescita dei tuoi figli e ti illudi che in fondo loro sono felici perché hanno una vita straordinaria.

Ma qualcosa non torna, non torna per niente.

Subito rientri nel corretto pensiero perché ti hanno insegnato che esiste un solo modo per vivere una grande vita e, nonostante la crisi di cui tanti parlano, tu riesci lo stesso a raggiungere grandi risultati. E la tua impresa con essa. Il corretto pensiero è che quello è il modo e non è possibile fare diversamente, pena la perdita di tutto quello che hai costruito.

Adesso voglio che tu ponga l’attenzione sul fatto che questo pensiero è falso ed è facilmente dimostrabile.

Si può avere successo e, sottolineo, avere una vita straordinaria straordinario in cui tutti questi elementi si combinano.

Richiede impegno tutto questo?

bogiatto_duro_lavoro, moltissimo, molto di più di quello che hai messo sino ad oggi. Voglia di mettersi in discussione (più difficile per chi come te ha ottenuto e sta ottenendo grandi successi perché dentro di te una voce ti dice che sai come si fa), coraggio di accettare che potresti perdere dei pezzi (chi non ha niente da perdere si butta prima, ma chi ha da perdere….deve essere più saggio prima che intervenga la vita con scossoni pericolosi).

Molte qualità che appartengono a chi saggiamente si chiede di migliorare solo quando sente dei dolorini anche se tutto quello che fa va a meraviglia.

Salire quando si è in alto è più facile di quando si è in basso ma richiede maggiore presenza consapevole. La ricchezza che hai realizzato nella vita segnala che sei pronto, cogli nella tua vita i doni dell’abbondanza anche nelle aree che ti sembra vadano in conflitto con quello che hai oggi.

A questo punto potresti dirmi “Ok, Dan, e quindi come faccio?”

LE TRE REGOLE DELL’ EQUILIBRIO

Le tre regole dell’ equilibrio sono semplici
1 – dividi la tua giornata in modo da equilibrare il tempo “mentale” con quello “non mentale”
2 – dividi la tua giornata in modo da equilibrare il tempo “mentale” con quello “non mentale”
3 – dividi la tua giornata in modo da equilibrare il tempo “mentale” con quello “non mentale”

Esatto, sono sempre la stessa regola. Ma così la tua mente è stata costretta e leggerla tre volte.

Prendi la tua giornata e guardala con attenzione.

Se oggi ti chiedi di ridurre le tue ore di lavoro, di attività imprenditoriale e professionale per stare con i tuoi figli a fare una passeggiata oppure ad andare a pesca ti annoierai. Sai perché?
Perchè la tua mente vibra ancora sulla frequenza lavorativa ed essendo tu l’imprenditore la frequenza risulta essere molto intensa. Non hai dato modo all’elica di rallentare, esattamente come in un decollo.

Inizia a fare una settimana in cui tante sono le ore impiegate in attività professionale, imprenditoriale e quindi mentale con lo stesso numero di ore in cui conduci una vita in cui lo stato che assumi è quello di non-mente.
Un buon bagno, il sonno, un’attività che fai per piacere, una camminata, meditazione e così via. Ma per una settimana intera bilanciando esattamente il tempo a metà. Ti sembrerà probabilmente di impazzire. Ottimo segnale.

Imprenditori di grande successo in ambito famigliare che durano ad alti livelli bilanciano il tempo diversamente anche il loro business ne sentirà le conseguenze. Certo, come ti dicevo prima, devi avere il coraggio di cambiare.
Coraggio che appartiene solo agli imprenditori di grande successo.

Prendila come una specie di cura un cui scarichi l’immondizia accumulata con tantissima attività e ricorda che lo stress non è solo generato da situazioni negative ma è parimenti generato da situazioni positive.

Se hai delle domande scrivile qui nei commenti ed io ti rispondo volentieri.

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

2 Comments

  • Pasquale ha detto:

    Ciao Daniele,sono molto contento di quello che scrivi,perchè io ho fatto questa scelta diversi anni fà,ho deciso di abbandonare il business,per la famiglia.Oggi sono più povero ma molto più felice,perchè aiutare chiuque è quello per cui siamo stati creati,poterlo fare con chi ti stà vicino è ancora più bello.Ho parlato l’altro giorno con Lorella Orlando del tuo staff e ancora prima con Alex,sono delle brave persone,ma io penso che per aiutare qualcuno, in qualsiasi modo, lo si possa fare,dovrebbe essere fatto a titolo gratuito,solo cosi si entra in connessione con il regno di D-o e non con il dio denaro.Ti benedico come mio prossimo e continuerò a leggere quello che mi invierai in forma gratuita,sperando che il mondo diventi sempre meno avido di quello che è!

  • dan bogiatto dan bogiatto ha detto:

    Ciao, sono contento che tu sia felice e che quindi la tua scelta si sia rilevata corretta per la tua vita. Per quello che scrivi sul denaro invece non mi trovi in accordo perché il dio denaro non esiste. Tutto quello che abbiamo intorno è stato creato da Dio ed anche il denaro stesso. Anzi, il denaro è stato creato per migliorare la vita dell’ essere umano. Il contatto con Dio è totale e manifesto quando un essere umano è abbondante in tutto il suo essere compreso il denaro. Il mondo è stato creato abbondante e ricco. Comunque rispetto la tua idea e ti auguro di vivere felice ed in povertà se questo è il cammino che hai scelto 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published.