Il momento del trasloco? Trasformare la propria casa è trasformare se stessi

In questo momento specifico, le 18.10 di Domenica 15 maggio 2011 abbiamo finito di inscatolare tutto. Il processo è stato avviato da Jenny in tempi perfetti e con la ricerca del materiale adatto per fare questo grande passaggio. Giorno dopo giorno ogni stanza, ogni mobile è stato passato al setaccio. Inclusa la grande cantina. Conscio ed incoscio si sono quindi combinati. Prima Jenny e poi io insieme ai nostri ragazzi abbiamo vissuto momenti importanti che hanno dato il via alla trasformazione psicologica sia personale che famigliare che fa parte di una vita totalmente diversa in un continente diverso. Il flusso di ricordi di tutto quello che abbiamo fatto raccolto nelle memorie di fotografie, oggetti, libri è stato potente.

a_te_che_vivi_nei_ricordi

Quanta strada abbiamo fatto nella nostra vita. A volte mi sembra impossibile di aver compiuto solo 41 anni. Abituato sin da piccolo a viaggiare e vivere in posti diversi nel mondo (ho iniziato a tre anni in Russia) ho e abbiamo collezionato esperienze straordinarie a velocità ancora più elevata da quando abbiamo iniziato mano nella mano Jenny ed io (23 anni fa) a camminare nel grande viaggio della vita.

Altro elemento potente di un trasloco è scegliere cosa portare con se e cosa lasciare. In questo caso ancora a maggior ragione perchè riempire un container richiede una maggiore selezione. (anche se ogni tanto nella mente sbuca quatto quatto il pensiero di portarsi dietro tutto!)

trasloco-2

O almeno così noi abbiamo voluto. E’ in questi momenti che si incide fortemente sia a livello energetico che psicologico sul nuovo tessuto che si va a costruire. Quindi abbiamo deciso di lasciare qui tutti i mobili. In Florida negli Usa la nostra grande villa vicino al mare diventa un campo nuovo, più potente, la realizzazione di un grande sogno che avevamo visto nel 1993 e rinsaldato nel 2009.

Luxury-Villa-sale-price-of-22.9-million-dollars-in-Florida3

Così lasciamo anche tantissimi oggetti ed elementi che ci hanno accompagnato da tanti anni e che troveranno nuove persone alle quali accompagnarsi. E’ il concetto da cui fui affascinato con eBay. Un oggetto ha la sua energia e la sua storia come un essere vivente. Termina il proprio viaggio con alcuni compagni e se è il suo momento troverà un’altra strada.

Nonostante l’organizzazione adesso siamo stanchi fisicamente e confesso anche psicologicamente. Lasciare andare è sempre un esercizio potente. Ringraziare e lasciare andare quando è il momento di trasformarsi. Anche con una semplice foto diventa pregnante e potente.

Questa sera festeggiamo tutti insieme con una delle ultime pizze dal famoso Dessì di Via Madama Cristina, locale dove ho incontrato tante persone importanti della nostra vita per il famoso “momento”. Il prossimo locale dove questo avverà negli Usa sarà Piacissimo e l’ Armand Circle di Sarasota.

E per l’Italia? I momenti in cui torniamo e ci rechiamo nella nostra patria per far diventare sempre più grande il lavoro di formazione ed anzi ampliarlo in tutta Europa ci alterneremo tra Milano e Roma. Due grandi città che sin da ora ci stanno riservando grandi soddisfazioni e presto saranno i due capisaldi italiani. Anche qui, grandi emozioni per cosa ci riserva la vita.

Domani è una giornata di grandissima importanza (parte il tour di The LifeCode con la prima tappa a Milano) e questa sera ci faremo accogliere nella braccia di Morfeo consapevoli che il piano che avevamo costruito lo abbiamo portato a termine. Un sonno ristoratore meritato per una settimana così emozionante, così potente di cui senti il richiamo sin da ora!

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.