Il Mercato, uno meraviglioso spaccato di Vita e Tecniche Commerciali

Jenny’s Space.  Se c’è una cosa che mi è mancata in questo nostro ultimo lungo soggiorno americano , è proprio la possibilità di girare per i nostri meravigliosi  mercati italiani. Da loro come al solito tutto è grande e all’eccesso, per cui passi dal grande centro commerciale all’enorme mercato delle pulci, che io tra l’altro adoro. Daniele potrebbe insinuare che io adoro anche i centri commerciali e qualunque altra cosa possa contenere un negozio, fosse anche un retrobottega nepalese, ma vi prego di non prestare orecchio a queste brutte dicerie che si dicono sul mio conto. Una trasmissione divertente e molto istruttiva che in casa nostra adoriamo tutti  guardare su Sky, si chiama Orrori da Gustare.

Il protagonista di questi documentari gastronomici girati in tutto il mondo, si chiama Andrew Zimmern, ed è un famoso critico gastronomico americano che va in ogni angolo del mondo a gustare i piatti locali. Più sono strani e particolari e meglio è. Io non mi ritengo una persona schizzinosa ma anche a me alcuni cibi hanno fatto veramente impressione. Quello che lui ripete in ogni puntata è che se vuoi veramente capire un popolo devi andare nei mercati e assaggiare ciò che mangiano i nativi del luogo. Nei mercati  puoi trovare la Vita vera.  Uno dei ricordi più belli che ho dei viaggi che abbiamo fatto riguarda il mercato di Nizza. Che meraviglia! Quanto mi piacerebbe tornarci!  C’erano dei colori così belli da togliere il fiato, le spezie, i saponi, le caramelle, la frutta e dei fiori meravigliosi. I bambini sono impazziti per i petali di rosa e violetta e le foglie di salvia e menta ricoperte di zucchero e io sarei rimasta ore a scegliere tra i diversi tipi di sale. Ne ho preso uno ai fichi per il pesce che unito alla botticina di olio aromatizzato al limone, ancora oggi in tavola incuriosisce gli ospiti.

nizza

Cosa dire invece di quanto sono bravi a vendere nei mercati? Un tirocinio di qualche giorno in un mercato può valere quanto uno stage di Tecniche avanzate di vendita. Questa mattina in un paio di minuti un abile venditore mi ha rifilato 3 sciarpe da 1 euro, 1 libro da colorare da 2 euro e per soli altri 2 euro un libro dal titolo inquietante”Corso di sopravvivenza per aspiranti kamikaze” di Eran Katz che pare un importante personaggio televiso e formatore.Chissà che magari possa essere un cignio nero, spero non un maialino rosa.. In ogni caso per par condicio devo anche raccontare di quando Daniele nel 1991, durante il nostro viaggio di nozze in California, alla veneranda età di 18 anni io e 22 lui, in un centro commerciale in California, è stato intercettato da un commesso di Foot Locker al grido di Heilà Ninjo( non ho idea di come si scriva correttamente..)  ed è uscito meno di 10 minuti dopo con giubbotto e cappellino dei Los Angeles Lakers coordinati che ancora conservo come monito quando ironizza sui miei acquisti..

About Jenny Bogiatto

Leave a Reply

Your email address will not be published.