Hiperformance, I tappa Milano Anthony Robbins Partner Event

IMG_0089

Giornate di viaggi. Io e Mark siamo alla stazione alle 6,45 per prendere il treno ad alta velocità per Milano. In questi giorni stiamo approfondendo la nostra amicizia e conoscenza e ne sono entusiasta. E’ un uomo di grandi valori di una immediata presenza spirituale. Stiamo trascorrendo insieme delle stupende giornate. L’arrivo a Milano è in perfetto orario, il tempo di prendere il taxi e siamo nell’ Hotel dove si tiene la prima delle tre tappe dell’ evento riservato ai professionisti ed imprese che vogliono cogliere l’opportunità di diventare partner di Hiperformance per il progetto Anthony Robbins 2010

La sala è gremita, Nello apre con l’emozionante video del seminario appena concluso.

Michele presenta il piano marketing inserendo la parte dedicata alla motivazione, alla vendita e a tutto quello che serve in prima battuta per rendersi conto che per raggiungere grandi risultati bisogna superare le proprie credenze negative e agire in maniera anticonformista. Seth Godin docet. Pausa caffè, quindi tocca a Mody. L’esposizione del piano marketing e del sistema applicato nell’ anno appena conscluso è succinta, precisa e di immediata comprensione. Tocca a me, ho 45 minuti per dare la visione del web nella maniera in cui sono abituato. Fuori dagli schemi. L’orma datato did you know fa sempre il suo effetto, ancora di più perchè i dati sono ormai vecchi nonostante sia di recente produzione. Una volata sui vari social e su come usarli con la legge dell’ attrazione, alcuni strumenti immediati e andiamo in chiusura.

Dalla richiesta di partecipazione al programma di partnership con Hiperformance ritengo che abbiamo ottenuto tutti insieme un risultato straordinario, i numeri non mentono mai. Sono molto soddisfatto perchè questo significa che siamo stati in grado di far vedere la grande opportunità di fare questo percorso con la company dell’ aquila, aquila che oggi apre le sue ali su tutto il continente europeo.

Non mi fermo al pranzo perchè voglio rientrare a Torino dove abbiamo organizzato un evento riservato con Davide Costi; Magic Leader.

Arriviamo nel tardo pomeriggio e trovo un’atmosfera molto particolare, un sorta di battito cardiaco che pulsa infiniti colori emotivi. L’atmosfera che è capace di creare Davide è qualcosa che non appartiene a questo tempo ed è capace di risvegliare l’emisfero celebrale destro che il più delle volte rimane sopito. Come dice Davide riuscire ad usare il pensiero illusionistico.

Un onore poter avere Davide come amico. Sono tutti entusiasti e tocca a me concludere la giornata. Lo faccio raccontando una mia storia inedita di cosa ho vissuto come trasformazione grazie alla partecipazione ai suoi interventi e lo faccio con una profonda emozione. Ho scoperto proprio  a Davide che il lavoro che svolgo è molto simile a quello di un Mago capace di attivare delle trasformazioni. Il seminario si conclude e sembra quasi che nessuno voglia tornare a casa, il legame è forte. Una sensazione bellissima.
Io e Jenny rientriamo a casa, voglio stare il più possibile con lei e i miei figli. Questa sera parto per Roma, sappiamo e abbiamo deciso in questo periodo di portare a fondo tutti gli impegni che abbiamo preso. Questo non significa però che non senta la loro mancanza anzi aumenta ancora di più la voglia e l’impazienza di partire per gli Usa ove per ovvie ragioni anche la parte psicologica rallenta grazie al cambio di ambiente. Quindi tutti insieme sino alla partenza serale verso a città eterna!

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

Leave a Reply

Your email address will not be published.