Hexclick: potrebbe essere un sistema ponzi ed uno scam? Ecco come scoprirlo grazie a chi sa usare la rete correttamente!

I social media possono essere gestiti in una modalità ricca e di accrescimento. Alcuni anni fa per come si stava muovendo la rete avevo deciso che i social fossero diventati un continuo e costante spreco di tempo e che stessero solo accrescendo un modus operandi mentale errato. Così presi una decisione radicale e feci l’esperienza di starne totalmente fuori per più di un anno. Mi resi conto dell’ errore quando dentro di me cambiarono alcuni riferimenti e giusto perché la vita si allinea anche i social permettevano di filtrare le proprie bacheche consentendo così di avere informazioni e flussi di valore.

Così è successo oggi in merito all’articolo che ho scritto su come si riconosce il sistema ponzi per evitare di finire in finti business online.

Un mio contatto su Facebook ha chiesto info su di una società che sta valutando il cui nome è hexclick. Così ho chiesto chi seguendo i tratti che ho indicato nell’ articolo voleva procedere con una disanima. Appare quindi il post di Luca Angelucci che riporto integralmente con copia ed incolla. Lavoro che ritengo valido, curato e con la giusta oggettività del professionista competente.

“Ciao Dan, provo io a condividere la mia analisi:
La prima cosa che mi colpisce è che accedendo al sito e visitando la pagina “cosa facciamo” la società dichiara che la “H&C Investments llc” (società che gestisce il sito) è una agenzia pubblicitaria con
 anni di esperienza, peccato però che andando a cercare informazioni in merito alla compagnia si scopre che la società è stata fondata solo il 23 gennaio 2014 (tra le altre cose in Delaware e non in Texas dove dichiarano di avere la sede).

Qui un immagine del sito ufficiale del Delaware:http://www.cashflowtime.it/images/incorp_us.jpg

Cerco quindi maggiori informazioni andando a verificare chi ha registrato il dominio hexclick.com ed il risultato è che anche il sito esiste solo dal 24 Dicembre 2013 ed è stato registrato dalla loro società inglese, società che effettivamente esiste da Ottobre 2012 ma sempre a fine 2013 ha subito una serie di cambiamenti, ad esempio c’è stato un passaggio di quote il 17 Ottobre 2013 ed un cambio del Director il 13 Dicembre 2013 (pochi giorni prima dell’acquisto del dominio), sembrerebbe quindi che la società è stata creata ad hoc per questo tipo di attività e non che l’attività esisteva già ed oggi hanno deciso di espandere la possibilità di aderire anche a soci esterni.

Qui le immagini dai siti ufficiali: 
Informazioni sul dominio http://www.cashflowtime.it/images/dominiohc.jpg

Informazioni sulla società inglese http://www.cashflowtime.it/images/incorp_en.jpg

Cambio dei soci e del direttore della società inglese http://www.cashflowtime.it/images/change_en.jpg

Entrando nel merito del tipo di attività, non è ben chiaro quello che l’azienda fa e quale sia il “prodotto” che porta utile all’azienda. Nello specifico dichiarano di fornire spazi pubblicitari per i propri clienti ma non c’è nessuna parte del sito dalla quale sia possibile iscriversi come clienti ed acquistare spazi e/o campagne pubblicitarie.

L’unica cosa che si può fare è acquistare uno dei pacchetti per i quali si viene pagati per diventare loro collaboratori e ricevere un pagamento mensile. 
I pacchetti hanno un costo che varia dai 25$ ai 25000$ e promettono un guadagno settimanale che varia da 1$ a 3500$ a settimana!!!
La domanda che mi sorge spontanea è: chissà che faticoso lavoro o che fatturato mostruoso bisogna produrre per guadagnare la spettacolare cifra di 3500$ a settimana?
Risposta: visualizzare ogni settimana 25 filmati della durata di 20 secondi ognuno.
3500$ per 25 filmati???
Significa 140$ a filmato visualizzato!!
Ora mi domando, quale azienda o servizio anche minimamente sano di mente pagherebbe 140$ per ogni visualizzazione di un suo filmato da 20 secondi??? Indipendentemente dal fatto che chi vede il filmato acquisti o meno? Senza contare che l’azienda Hexclick dovrebbe anche guadagnare qualcosa, quindi chi pubblica i video dovrebbe pagare più dei $140 pagati all’utente finale!
Ma allora da dove arriverebbero i miei 3500$ a settimana?? Forse la risposta è nel fatto che per guadagnare devo prima pagare $25000 di fee di ingresso! Forse è per questo che le uniche provvigioni legate ad un fatturato sono quelle fatte facendo aderire altri utenti!
Ad ognuno la propria risposta…

Concludo solo con una domanda, visto che la Legge 17 agosto 2005, n. 173 cita all’art. 5:
1. Sono vietate la promozione e la realizzazione di attività e di strutture di vendita nelle quali l’incentivo economico primario dei componenti la struttura si fonda sul mero reclutamento di nuovi soggetti piuttosto che sulla loro capacità di vendere o promuovere la vendita di beni o servizi determinati direttamente o attraverso altri componenti la struttura.
2. È vietata, altresí, la promozione o l’organizzazione di tutte quelle operazioni, quali giochi, piani di sviluppo, “catene di Sant’Antonio”, che configurano la possibilità di guadagno attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone e in cui il diritto a reclutare si trasferisce all’infinito previo il pagamento di un corrispettivo.
Non è che aderendo a questa società, oltre a rischiare il capitale investito rischio anche una bella denuncia???

Parlamento Italiano

Personalmente non investirei neanche un centesimo in questa società”

Trovate quindi come avete visto sopra nei link indicati il loro sito per il gioco del Cash Flow. Credo che nella vita sia importante dare valore a chi si dimostra competente e preparato.

Grazie ancora Luca Angelucci!

www.cashflowtime.it

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

20 Comments

  • Elenaweb ha detto:

    Salve,anch’io mi sono documentata sull’azienda hexclick e stato creato nel 2012 ma H&C investments limited esiste da molto più tempo…io lavoro per una agenzia web e vendiamo spazi pubblicitari ma non facciamo network,però posso dire che come tutti i business di questa èra c’è poco di concreto pel dire effettivamente da dove vengono gli introiti e quelle che vanno per la maggiore sono ancora peggio secondo me…io per mia esperienza personale posso dire che se avessi un milione di visitatori a settimana da offrire ai miei clienti,venderei la mia pubblicità a 100 volte tanto.
    Forse miriamo a volte a denigrare troppo gli altri oppure sembra ci mettiamo al posto dello stato a far si che le cose proseguino male e che dispiace a tutti se la gente guadagna.Per me le parole che sento nei blog positive o negative lasciano il tempo che trovano…in questo campo i guru e gli esperti non esistono fatevi un esame di coscienza.
    Ciao a tutti

  • Dan Bogiatto Dan Bogiatto ha detto:

    Non si tratta di denigrare nessuno ma di informare le persone a prendere coscienza della propria attività e di informarsi prima di agire al meglio possibile. Nessuno si mette al posto dello stato che tra le altre cose è una Inc americana registrata al sec dal 1932 quindi una società che controlla altre società: la repubblica italiana non esiste più da tempo. Più che di parole si tratta di cercare i fatti e guru ed esperti esistono eccome ed è proprio per questo che ogni giorno ci facciamo un bell’esame di coscienza ricercando le persone migliori al mondo. Nello stesso momento in cui scrivi che non esistono guru ed esperti al mondo ti sei elevata a conoscitrice del pianeta diventando colei che da esperta e da guru sa che non esistono guru ed esperti. Sei pronta a fare anche tu un esame di coscienza?

  • ivan dus ha detto:

    Ciao Dan, sono perfettamente in linea con il tuo pensiero. Oggi tutti sono alla ricerca del guadagno facile e poi ci chiediamo come mai l’economia del pianeta sta volgendo a separare sempre di più i ricchi dai poveri dove il “mezzo” sta diventando sempre più il nulla. Una volta le persone risparmiavano i soldi per comperare qualche cosa di concreto, oggi le sale delle slot machines sono zeppe, i gratta e vinci fanno nuvole di polvere con il loro grattare i soldi alle persone, il biglietto della lotteria, il totocalcio, tot-tip, enalotto ma quante altre. Da un po la New Economy si è spostata nella tecnologia dell’informazione dove l’espansione informazionale viaggia letteralmente alla velocità della luce, dove la quantità di informazione che investe le persone si quadruplica ogni cinque anni. Ma noi siamo in grado di acquisire vera conoscenza per poter capire questo tsunami informativo ? Negli ultimi 40 anni abbiamo sconvolto le basi dell’economia, una volta c’era l’economia primaria basata sulla produzione di materie prime che con l’economia secondaria della trasformazione aveva creato un buon equilibrio, cosi l’economia ha iniziato a volare. Tutto questo poi ha richiesto lo sviluppo di una economia sul terziario dei servizi, fino a qui ancora l’equilibrio teneva, poi….. non solo si sono usati i soldi per moltiplicare soldi senza produrre niente, ma addirittura creando finanze virtuali al punto che il sistema ha perso la ” testa”, ha eliminato l’individuo, Hall tende a Matrix e Matrix dove ci porterà ? Esattamente dove siamo ora. Un sistema al loro dire perfetto per esercitare il controllo globale, ma ogni sistema ha un il proprio tallone di Achille…. Il tallone di Achille del sistema è questo: Se vuoi salvare gli altri salva prima te stesso. Purtroppo come ci si poteva aspettare, la matrice ci permette di salvarci però attraverso la conoscenza individuale. E’ talmente certa la matrice che oramai non contrasta neanche più i “cambiatori”, tanto sa che nulla potrà cambiare in quanto secondo la matrice i pochi non possono nulla. Forse ha ragione,ma forse …..

  • Paolo ha detto:

    invece l’Inps e i Bot noooooooo, non sono schemi Ponzi, vero ? lo sono molto più subdolamente di HexClick: perchè sono legalizzati, e perchè coinvolgono vecchietti e poveretti che vengono trascinati nel sistema legalizzato. Almeno io, se faccio HexClick, e poi mi scoppia in mano, l’ho fatto per avidità, e ben mi sta. La pensione e gli investimenti “sicuri” (i … Bot e simili) sono Ponzi che vergognosmente inchiappettano tutti indistintamente. (a proposito, con un po’ di matematica, col cacchio che a me mi scoppiano in mano i Ponzi !). Ciao vari Guru

  • Paolo ha detto:

    tanto so che non pubblicherai mai il mio commento …

  • Paolone ha detto:

    Se dovessi affidare i miei soldi a qualche business ..direi non esiste niente di meglio di hexclick !
    Guardate bene cosa fanno ! E chi è l,amministratore e quali altre aziende amministra !
    Tanto di cappello !per come si sono organizzati e nn esiste al mondo con tanto di ricerca che nn sia stato pagato ! Tutto il mondo e felice di hex ! Complimenti davvero non esiste un progetto organizzato così bene ! Evento a Dubai il 23/24luglio ..consiglio di venire a conoscere lo staf ed il direttivo !
    Come ho fatto le mie ricerche be sono in Skype
    Siamo andati molto oltre le semplici ricerche sul web ..
    Questo e solo una raccolta di contatti da parte di chi ..ne il nome e sopra !

  • paolo ha detto:

    Ciao,leggendo la recensione su Hexclik,vorrei chiarire alcuni punti:
    1) Dove sta scrito che una società INVESTIMENTE debba vendere un prodotto?
    2)Nessuno ha detto che le aziende che si pubblicizzano sul sito Hexclik paghino 140$ per la pubblicità
    3) L’intento di scrivere e consigliare le persone di star lontano da una determinata azienda da dove nasce? dal sano buonismo che tanti soldi ha portato alle banche in tutto il mondo?
    4)Il sistema pensionistico funziona che i lavoratori pagano la pensione ai pensionati,quindi i soldi che versano i lavoratori non sono per la propria pensione ma per quella dei pensionati che ai suoi tempi pagavano per altri.Perchè questo sistema non è soggetto all art. n. 173 cita all’art. 5?
    Ti saluto caro buon saggio consigliere di buoni consigli su cosa non fare ma mai su cosa fare.

  • dan bogiatto dan bogiatto ha detto:

    Sono due discorsi differenti. In primis è “per quale motivo la persona fa ciò che fa”. Quindi partendo dall’ individualità il “vecchietto”, come dici tu, che investe i suoi risparmi nei bot credendo di fare una cosa legale e pulita merita tutto il mio rispetto. Chi ha costruito il sistema degli investimenti? Questo è un’altro discorso. Se una persona fa un’azione sapendo che ha dei presupposti che andranno a danneggiare chi è inconsapevole…questo è un’altro discorso. Comunque c’è un punto, in quello che scrivi, in cui sono in accordo. Ogni persona fa delle azioni e ne paga il conseguente prezzo. Su questo in accordo al 100%.

  • dan bogiatto dan bogiatto ha detto:

    guarda, se scrivi senza usare termini scurrili puoi scrivere tranquillamente

  • dan bogiatto dan bogiatto ha detto:

    sono contento per te. Il punto non è sa pagano o meno. Non ha per me nessun interesse. Questa risposta è la classica risposta di chi guarda se il sistema funziona e non con quale fine. Ma se tu sei contento di quello che fai…ve benissimo. Ogni persona è responsabile delle proprie azioni.Ho tolto dal tuo commento solo i tuoi id skype perché il mio sito non è il modo per cercare di avere contatti di nuovi “clienti”

  • dan bogiatto dan bogiatto ha detto:

    Per tutto quello che hai scritto se vuole può risponderti la persona, Luca in questo caso, che ha scritto il pezzo che ho riportato.
    Ad un punto invece rispondo io.
    Il buonismo non ha portato i soldi alle banche. Le banche controllano il sistema tramite l’ignoranza della massa. Niente altro. Tutti i sistemi di controllo si basano su ignoranza e paura, niente più. E’ una storia di inconsapevolezza che si ripete da millenni e non solo per le banche.

  • Matteo ha detto:

    Ciao Dan volevo farti i complimenti per il tuo sito e in particolare a questo articolo che hai scritto in merito a hexclick… Sono pienamente d’accordo con te… cercavo conferme al mio pensiero e le ho trovate qui. Ciao Matteo

  • davide ha detto:

    ciao io volevo contattare paolone per delle testimonianze , la mia mail è iakka89@hotmail.it

  • davide ha detto:

    Hey click
    Per i network classici è un Ponzi
    Per gli internet market è una truffa(pagano troppo)
    Per i trader non è possibile
    Per un esperto di internet marketing, network marketing, trading azionario , e forex è geniale.

  • Marylive ha detto:

    Nessuno si pone la domanda se è LEGALE avere uno STATO che riduce il popolo alla fame e non offre LAVORO? Buon lavoro con HEX CLICK!!!

  • Paolo ha detto:

    ciao ragazzi … Non vi fate ingannare da questi signori Son dei truffaldini !!
    Tutti queste fantomatiche aziende che ti promettono guadagni mega galattici sono dei ponzi !!! Io quest’ anno scusando il termine ho preso non una ma ben 2 inculate,una si chiama UNETENET e l’altra ONETHOR ….mi son fatto coinvolgere da un amico con cui purtroppo non me la posso prendere perché è stato fregato come lo son stato e come vengono fregate migliaia di persone !!
    State lontani da questi network son truffe !!
    Informatevi bene perché poi una volta fatto l’investimento non c’è più tempo x tornare indietro !!
    Scrivo tutto questo perché vorrei evitare ad altre persone oneste una fregatura come la mia !!
    Spero di esservi stato di aiuto ciaoo

  • S.T. ha detto:

    Infatti, guarda un po’, hexclick è così affidabile che il loro sito/panel è fuori uso (o scomparso?) da una settimana… insieme ai soldi di chi ci aveva investito!

  • Marco ha detto:

    Il sito e i contatti che sveno con quelli della hexclick sono spariti da 10 giorni, mi sa che Boguatto aveva ragione. Ciao

  • Luca Terribili ha detto:

    Beh, questi schemi dove metti i soldi, fai qualche click e dopo tot ritiri capitale e interessi, sono sempre gli stessi. Hexclick ha scammato qualche giorno fa…

  • Roberto ha detto:

    Questa è una delle tante truffe che corrono sul web. Ne nascono e muoiono a decine per incassare un po’ di soldi e sparire.
    Io mi affido a società palesemente legali che distribuiscono prodotti e pagano a seconda del fatturato che riesci a raggiungere.
    Che sia di vendita o di autoconsumo in rete l’importante è che ci sia un servizio o un prodotto certo da distribuire.
    Il guadagno sul reclutamento, come dice la legge, è illegale ed in questa azienda ti pagano il reclutamento. La visione dei video è solo un tentativo di aggirare la legalità spacciandolo come servizio. Buona serata.

Leave a Reply

Your email address will not be published.