Federico Schneider, Direttore Amministrativo del Bogiatto Group

Clicca qui per Iscriverti gratuitamente alla videonewsletter di Daniele per ricevere gli strumenti per migliorare business and life style!

n774019678_182561_3443

Primavera del 2007, il mio cellulare squilla. Rispondo e sento per la prima volta la voce di Federico che aveva preso il mio numero dalla lista di assistenti alla compravendita di eBay. Mi chiede alcuni consigli in relazione alla recentissima apertura del suo negozio eBay, allora veramente agli albori. La voce mi ispira fiducia e professionalita’ così gli dico che posso aiutarlo volentieri, possiamo fissare un incontro a Torino. Lui abita ad Alessandria. Ci vediamo per prendere un cappuccino ad un bar. Incontro una persona motivata, pulita e con grande voglia di fare qualcosa di importante. Gli do i consigli che ritengo corretti e le giuste motivazioni. Ci salutiamo. Nei mesi successivi inizio il lavoro come superEsperto eBay e prepariamo la prima eBay university, sessione test riservata a Milano. Decido di chiamare anche io alcune persone, una di queste e’ proprio Federico.La sessione che terro’ sara’ intensa ed ad un certo punto offro l’ occasione ad un dei partecipanti di venire sul palco e di fare insieme a me la programmazione di un obiettivo ben formato per la propria attività’ su eBay. Faccio sempre molta attenzione a chi si alza per primo perchè di solito segnala una differenza rispetto a tutte le altre persone presenti in sala. Non sempre, ma è un buon segnale. Costruiamo insieme l’obiettivo che diventerà traino per l’azienda di Federico, Fiodor. Qualche altro contatto e chiudiamo un accordo di consulenza per la sua attività. Un momento importante che mi consente di conoscere bene le modalità e l’ approccio lavorativo. Preciso, applicazione immediata e predisposizione al metodo. Inoltre, in un momento come si dice in gergo “non sospetto” posso assimilare in una situazione in cui si trova Federico la sua grande onestà anche  a discapito di interessi personali e anche ove nessuno si sarebbe potuto accorgere di un comportamento diverso.

Questo mi rimarrà impresso nella memoria, l’affidabilità, l’onestà e l’eticità delle persone che incontro è per me un aspetto fondamentale, profondo e dal quale non voglio mai prescindere.

7631_1215142291893_1028899447_657765_7491101_n

Il tempo corre, Fiodor ottiene grandi risultati come ad esempio l’accordo con il giornale La Stampa e il nostro gruppo cresce. Arriva per noi il momento di strutturarci in organigramma allo stesso livello di quello che stiamo facendo. E’ arrivato il momento di inserire il Direttore Generale. Ormai conosco bene Federico, ho visto che costa sta facendo e come ha applicato la formazione ricevuta nel suo ruolo di Amministratore Unico di Fiodor. Gli telefono e fisso un pranzo con lui nella famosa pizzeria Dessì ove di fronte ad una fumante quattro formaggi presento la proposta a Federico. Il ruolo di DG è sul tavolo. E’ entusiasta, mi chiede solo del tempo per riflettere parlandone con sua moglie, è una scelta importante anche perchè si tratta di lavorare per una parte nel headquarter del webgarage continuando a far crescere Fiodor. Apprezzo molto chi essendo sposato si prende il tempo di decidere insieme alla moglie (o marito) prima di dare la risposta definitiva. Significa valore della famiglia prima di tutto. Attendo la sua chiamata. Arriva con la consueta precisione. IL DG prende possesso della sua scrivania. L’accordo è di procedere in questo ruolo sino a quando sarebbe stato necessario e di confrontarci con attenzione per fare in modo che tutto potesse crescere al meglio. Un periodo di grandi lavori, gettare la fondamenta di quella che da ditta individuale era diventata una company di piccole dimensioni sino alla company multinazionale che conta oggi circa trenta collaboratori e professionisti nel suo organico è un’ impresa titanica. Federico non si risparmia mai.

27786_398963368699_782863699_4041776_5187278_n

Mi ricordo le giornate invernali in cui arrivava sotto la neve che implacabilmente faceva arrivare in ritardo il treno da Alessandria ai momenti di gioia per l’ ingresso di nuovi professionisti e del loro inserimento in organico ai momenti difficili in cui alcune cose non sono andate come da programma e hanno richiesto correzioni ed extra impegno.

In questa cavalcata verso l’alto Federico prende anche il controllo e la direzione del settore amministrativo, nodo cruciale dell’ azienda. La sua propensione alla precisione, al metodo aiutano la company e tutti noi a mettere radici sia nelle procedure che nei comportamenti corretti di flussi verso l’ interno e l’esterno.

Intanto Fiodor cresce e diventa un partner importante del gruppo come assistente alla compravendita eBay portando avanti con grande successo diversi shop sia nostri che di clienti che si sono affidati a noi. Il successo dell’ operazione Reset Arisla su eBay ne è un esempio importante.

Arriva il momento di Technobia e il gruppo si porta avanti con un salto che coinvolge anche un progetto di vita completo oltre che di business. Un uomo è un grande quando è capace di essere prima di tutto fedele ai suo valori e l’onestà e la trasparenza sono elementi che Federico ritiene essere fondamentali.

11438_1262430314064_1028899447_803980_6285391_n

Così dopo l’annuncio di Technobia un giorno ricevo una email nella quale mi scrive che comprendendo che la crescita del gruppo ormai ha compreso anche un cammino personale e di vita totale e che in questo sente che non è il suo cammino e che quindi è pronto con i dovuti tempi ad uscire dal gruppo trasferendo la sue funzioni e responsabilità. Questo perchè si chiede come può un DG del gruppo, non essendo parte di questo processo globale, poter condurre l’azienda verso l’alto.

Comprendo, apprezzo e nel dispiacere condivido. Ma come sempre ogni elemento che eventualmente si presenta come difficoltà nascono delle opportunità. Non mi lascio mai scappare professionisti validi e amici e ove è possibile ridefinisco il processo.

Federico sente anche la necessità di curare al meglio la sua azienda in sede e di stare ora più accanto alla sua famiglia. Ecco che quindi sono pronto alla nuova proposta. Il ruolo di Direttore Amminstrativo, gestibile senza la presenza costante nel webgarage e in totale autonomia avendo la possibilità di portare avanti tutto quello che è necessario grazie ai potenti mezzi del web.

Io sono soddisfatto ed anche Federico si sente a suo agio. Sono passati ormai quasi due anni da quella pizza e il cammino ormai è segnato, sempre verso un miglioramento. Questo perchè ogni giorno quando Federico si guarda allo specchio sa di poter contare su qualcosa di speciale, quella onestà e trasparenza che ne fanno un uomo di grande statura e oggi dopo tante avventure passate insieme, un amico di valore.

38089_1524810327742_1459140311_2946231_108697_n

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

4 Comments

  • Oscar Platone ha detto:

    Ricordo ancora con piacere la telefonata di Daniele, una sera di inizio novembre in cui mi comunicava il tuo ingresso in struttura. Ero al volante, accostai in mezzo a via Madama, qui a Torino. Ero molto felice della notizia, mi dissi: “ci siamo”.
    E così è stato ed è ancora, con Federico in quel ruolo, ci siamo!

  • Piergiorgio Merlatti ha detto:

    Ho potuto apprezzare la correttezza, la professionalità e l’umanità di Federico, persona che ho imparato ad apprezzare e stimare.
    Seppur lontano dal web garage, la sua presenza “aleggia” tra quelle mura, ed è sempre presente nei nostri pensieri…

    Sarà perché è il Direttore Amministrativo??? 🙂 🙂

  • Maria Vicenti ha detto:

    L’unica persona, all’interno della (dbcompany) che mi incuteva un po di timore era proprio Federico. Un giorno l’ho incontrato all’uscita del webgarage, l’ho salutato: Buon giorno Direttore!! mi ha risposto con un sorriso e una grande signorilità. A quel punto, con semplicità, gli ho parlato dei miei timori e dall’alto della sua statura mi risponde: Da oggi, quando mi saluti, togli pure Direttore, chiamami Federico. Sono scomparsi tutti i miei timori. Gli incontri successivi sono avvenuti nei vari corsi di Formazione. Il mio augurio a Federico, per una lunga strada di successo.

  • federico schneider ha detto:

    Che dire ragazzi, se non grazie, per le parole di apprezzamento e per la fiducia che riponete nella mia persona. Una delle forze del Bogiatto Group è il Team, un gruppo che va oltre all’aspetto lavorativo, un insieme di persone che crede in un progetto e non si risparmia. Grazie Daniele e grazie a tutto il Team.

Leave a Reply

Your email address will not be published.