Efficacia ed efficienza, queste magiche parole per un infuso di felicità

efficienza_energetica_risparmio_energetico_consumo_energia_8

La mia mente vaga nelle pieghe delle onde del mare mentre io e Jenny ci rilassiamo con a fianco i nostri figli che giocano nella sabbia. La bellezza è che siamo molto lontani dalla riva ed io ho avuto la stupenda idea di portare le sedie da spiaggia al largo dove le abbiamo sistemate su questa lingua di sabbia con solo mezzo metro di acqua che ci lambisce le gambe. Una bellezza emotiva da lasciare senza fiato, una sensazione di felicità e benessere che ti riempie il cuore. Il sole, nonostante siano le sei di sera, fa il suo lavoro e mi lascio andare girovagando nei miei pensieri. Mi torna in mente qualche comunicazione di questi giorni di alcuni professionisti o imprenditori che tendono ad essere dei professionisti multimani i quali non riescono a realizzare quando comunicano con me che cosa accade, come è possibile che un imprenditore possa lavorare e aver creato un sistema come questo, con una vita di questo tipo. Un trucco? Oppure mancano dei pezzi che non vengono compresi? Oppure Daniele occulta qualcosa? Una delle frasi che mi fanno più sorridere è “Beato te”…beato chi? Qui non si tratta di beatitudine, di fortuna o altro. Si tratta di applicazione, formazione continua, grinta, metodo, costanza, nessuna accettazione di compromessi,ecc…

Uno di questi che ho elaborato e approfondito negli anni è la conoscenza delle parole efficacia ed efficenza. Due parole che se non comprese a fondo originano il disastro in azienda che si riflette ovviamente sulla vita personale dell’ imprenditore e del team che ci lavora.
Efficacia significa essere in grado di centrare l’obiettivo, il target, il risultato che abbiamo manifestato intenzionalmente.
Sino qua tutto fila liscio. Manca un pezzo.
Efficienza. Questa è la parola magica. Significa produrre il risultato desiderato (quindi efficacia) con il minor numero possibile di risorse. E sai qual’è la risorsa sulla quale devi fare più attenzione? Il tempo, mica il denaro! Il tuo tempo e quello delle persone che ti stanno intorno.

Solo che l’ efficacia viene considerata nella società in cui vivi come un elemento positivo, l’efficienza invece no, proprio per nulla. Non sei convinto? Ti faccio un esempio che penso possa farti drizzare i capelli.

stat

Sei in azienda e come manager, libero professionista che collabora, dipendente e  hai da centrare un obiettivo. Supponiamo la produzione del manuale di un nuovo prodotto. Stesso lavoro di altri tre manager o simili tuoi. Tu centri l’ obiettivo. Tutti ti fanno i complimenti. Tu centri l’obiettivo a metà della settimana e il resto te ne vai al mare o in montagna perchè non hai altro da fare mentre i tuoi colleghi sullo stesso progetto realizzano il loro obiettivo findendo la domenica sera e rientrando in ufficio direttamente il lunedì mattina.
Sei ancora sicuro che ti facciano i complimenti? Sai quante cornacchie ed invidiosi ti troveresti di fianco?  Una frase molto bella di Michele Tribuzio,in arte Zio Mike, mio carissimo amico…”La gente ti perdona i fallimenti, ma il successo…quello mai!”

Questo per un semplice motivo. Siamo nati e siamo stati programmati per una cultura della sofferenza e quindi chi soffre è nel giusto. Quindi hai raggiunto l’obiettivo con nottate, ore e ore di lavoro, sofferenza psicologica? Bravo, ottimo!

Hai raggiunto l’obiettivo con scioltezza in poco tempo e con pochissime risorse? “Troppo facile, non va bene…dovevi soffrire, accidenti, altrimenti significa che io che no riesco a fare come te, non vado bene…quindi soffri quando fai le cose, diventa inefficiente….ti prego….”Questo è quello che passa l’oste.

Rifiuta questa programmazione, rispondi con un sonoro “No” all’ inefficienza solo per essere riconosciuto come ben programmato.
Vuoi essere un grande ed essere riconosciuto da altri grandi?

Allora chiediti di essere efficiente nel business. Sempre, e con stile. Hai un obiettivo di lavoro? Realizzalo alla grande con il minimo impiego di risorse, tempo e denaro. E goditi il risultato, te lo sei meritato! Lascia che gli altri non incrinino il tuo sogno, quello che puoi realizzare ogni giorno con le persone che ami. Io ci sono arrivato e lo proteggo tutti i giorni, con cura ed attenzione, con amore e con ricerca continua di miglioramento.

Fallo anche tu, se senti queste parole, il tuo business sarà più vincente, tu ti sentirai meglio, le persone che ti stanno attorno staranno meglio.

Clicca qui per Iscriverti gratuitamente alla videonewsletter di Daniele per ricevere gli strumenti per migliorare business and life style!

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

4 Comments

  • Enzo Cimmino ha detto:

    d’accordissimo… qui da me a Napoli non solo sei bravo solo se soffri, ma se non soffri non sei iun napoletano.Se non soffri ” tien a capa fresc!!! ” tradotto hai la testa al fresco , vale a dire sei un superficiale irresponsabile .Questo ti pone su un piano di emarginazione dorata, ovvero non è che ti emargino , ma non ti coinvolgo!!!Molte volte mi perdo nelle pieghe delle onde del mare di napoli e nei tramonti sulla collina di posillipo e mi sento un alieno in un mondo alieno,qualcosa mi dice che in quelle pieghe è intrappolato il tesoro, un tesoro a disposizione da chi arriva da fuori con le spalle al tramonto e sopra vento.Ora è tutto più chiaro e sorrido ancora!!!

  • Andrea Bogiatto ha detto:

    Nel mio lavoro è così, ho avuto successo in quello che faccio in pochi anni e con il minimo sforzo. Molti mi dicono… ” beato te…” oppure ” sei un raccomandato”… Questo è vero ma solo perchè grazie al mio impegno alla mia costanza tenacia e grinta sono riuscito a farmi apprezzare e stimare.

  • […] Che cosa posso fare quindi per rendere la mia presenza, non solo efficiente, ma soprattutto efficace??? (a  proposito, di efficienza ed efficacia, suggerisco  di leggere l’articolo di Daniele Bogiatto che potete trovare qui: http://www.danielebogiatto.it/efficacia-ed-efficenza-queste-magiche-parole-per-un-infuso-di-felicita… […]

  • […] mi avesse letto nel pensiero vedo su Facebook un articolo che attira la mia attenzione appunto sull’ Efficacia ed efficienza , lo leggo  e poco dopo invio una mail all’autore con le domande e le riflessioni che stavo […]

Leave a Reply

Your email address will not be published.