Dove porre la propria attenzione nel business? Sulle piccole cose!

Colgo la spunto dall’ articolo di Jenny.

Le piccole cose che fanno la differenza. Rifletto su questo argomento e torno indietro nella mia vita personale e professionale. Tanti, tanti anni addietro (ormai sembra veramente addirittura un’ altra vita) il mio Maestro di Gestalt durante uno dei tanti residenziali ai quali partecipavo come allievo come percorso professionale mi disse “ricorda, Daniele, le cose importanti accadano quando si mangia, quando si va a dormire e nei bagni…tutto il resto è un contorno che serve per preparare tali momenti”.

images

Gli anni sono passati, centinaia di libri, migliaia di ore di professione, di formazione e sono diventato sempre più attento ed esperto in questo. Ho allargato questo elemento alle trattative, agli accordi, a tutto quello che orbita intorno alle decisioni. I veri momenti, quelli in cui vedi come veramente è “fatto” il tuo interlocutore, sono quelli in cui chiacchieri del più e del meno, prendi un’ aperitivo insieme, vai a cena o a pranzo oppure ti fermi per strada mentre passeggi per dare un tuo contributo ad un’artista di strada. Così ho invertito totalmente la mi attenzione selettiva negli anni spostando la mia energia completamente e così anche trasferisco tale approccio in tutti i corsi che tengo. Quando tutti sono attenti nei vari momenti professionali, di trattative, di accordi io vado con il “pilota automatico”, meno attenzione, meno consapevolezza. Accendo invece il massimo dell’ energia nei momenti in cui invece nulla sembra portare agli elementi professionali od imprenditoriali.

Lì, in qui momenti, scelgo, analizzo e prendo le mie decisioni. Piccoli movimenti (come ad esempio il tuo interlocutore interagisce con il cameriere, come reagisce ad una persona che gli ha appena tagliato la strada o come ci comporta nel momento in cui la camera d’albergo prenotata è stata disdettata per errore) che indicano le grandi cose. Nel piccolo vedi il mondo intero, nei dettagli cogli il disegno generale.

Search

Ogni persona non può tenere alto il livello di attenzione o di “mascheramento” tutto il tempo e nelle piccole cose la caduta è sicura e senza capacità di occultamento.

Chi invece è trasparente, è vero, pulito nel proprio modo di rapportarsi nella vita non ha nulla da temere perchè sarà nei vari momenti ciò che è veramente. Elemento che io apprezzo massimamente.
Così rileggendo l’articolo di Jenny tanti ricordi sono riaffiorati e ancora una volta dico grazie agli insegnamenti che appresi un tempo e a chi me li insegnò.

Ovviamente lo stesso accade semplicemente leggendo e guardando con attenzione il profilo Facebook di una persona…ma questa è un’altra storia, solo per le persone appassionate di internet!

dan bogiatto

About dan bogiatto

Ideatore del metodo Business Family Engine, presidente e co-fondatore del Bogiatto Group, Dan Bogiatto, insieme a sua moglie Jenny, i suoi figli e tutta la famiglia intenzionale, ha votato la sua vita ad aiutare tutte le persone che lo desiderano a sviluppare e implementare l'impresa a controllo famigliare ottenendo un BUSINESS di successo INSIEME a una FAMIGLIA di successo.

4 Comments

  • Parole sante! Sono proprio queste le cose che ho analizzato in te e nelle persone che ti stanno accanto prima di decidere di prendere la pillola rossa 😉

  • DAMIANO FELLI ha detto:

    giusta e grande riflessione. Mio nonno diceva: per conoscere una persona devi mangiargi un chilo di sale insieme.Ed è verissimo che al ristorante si capisce che tipo sia il tuo interlocutore…. good night ciao

  • Lucia Rosati ha detto:

    E’ vero, a volte basterebbe osservare come mangia una persona o come reagisce ai piccoli contrattempi quotidiani per comprenderne la vera natura.
    Condivido anche il concetto di Facebook.
    Al di là di tutto Facebook offre, a chi vuole osservare con attenzione, la grande occasione di conoscere molti aspetti ASSOLUTAMENTE REALI ed autentici delle persone.

    Buon Sabato a tutti!

  • giovanni ha detto:

    lA DIFFERENZA CHE FA LA DIFFERENZA

Leave a Reply

Your email address will not be published.