Jenny Space. Questo fine settimana è stato molo atteso, come l’ultimo, in virtù degli impegni di Daniele che se da un lato hanno portato grandi risultati, dall’altro ci hanno portati a stare separati 5 giorni, un record per noi. Così sbato mattina c’è stata la voglia di fare qualcosa insieme. al contrario della solita procedura, in cui sono la “ricercatrice” ufficiale della famiglia, Daniele ha detto ” Faccio io!”. Così siamo usciti diretti a Voghera, a Cowboyland,

DSC02653

a quanto dice la loro pubblicità, l’unico parco italiano tematico stile western, pannocchie comprese.

DSC02668

Ora, parco tematico, secondo me è un parolone. Io avrei messo la mano sul fuoco che fosse un parco dei primi anni 80, 90 proprio a esagerare. Daniele mi ha detto che è stato aperto nel 2001, a me pare starno. Premetto che noi siamo appassionati di parchi, e ne abbiamo quindi visti tantissimi, quindi posso essere un po’ severa nel giudizio. Mi sono chiesta se in parte la mia impressione è stata influenzata dall’ultima tornata di parchi americani, che hanno possibilità diverse anche solo per il grande afflusso di pubblico a cui possono attingere.

DSC02684

Non penso che sia così,ricordo ad esempio, lo scorso anno, mi pare il giorno dei santi, siamo stati qui in Piemonte a Zoom, un parco che io ho trovato estremamente gradevole e molto ben curato. Ecco, quello che mi è piaciuto meno, è forse la trascuratezza generale, dalle giostre non proprio modernissime

DSC02680

con ambientazioni non proprio all’avanguardia,

DSC02682

al personale poco coinvolto e quasi  tutti con la chiara impressione di trascinarsi fino a fine turno. Le persone che lavorano sono l’anima del luogo, personale simpatico e coinvolgente, ci fa appassionare anche al posto più brutto, e viceversa. Le giostre sono adatte principalmente a bambini sotto i 6 anni,

DSC02656

Raffaello è stato naturalmente quello più coinvolto, ha particolarmente apprezzato anche il giro sul pony.

DSC02706

Nonostante questo è stata una bella giornata, prima di tutto perchè eravamo insieme, poi perchè tutti questi piccoli difetti insieme, costruiscono un’atmosfera strana, quasi irreale. Basta togliersi dalla testa tutte le aspettative e godersi una giornata diversa, davvero indietro nel tempo. In tutti i sensi.

DSC02683

About Jenny Bogiatto

Leave a Reply

Your email address will not be published.